News

Velasca: P101 e Milano Investment Partners investono 2,5 milioni

Velasca

Velasca, digital native brand di calzature Made in Italy di alta qualità, ha da poco ricevuto il sostegno di P101 SGR, società specializzata in investimenti in azienda digitali, e della società di gestione di fondi Milano Investment Partners (MIP).

L’espansione di Velasca grazie all’investimento

Il contributo fornito da P101 SGR e MIP in favore di Velasca, ammontante a circa 2,5 milioni di euro, avrà il compito di supportare la crescita dell’azienda di calzature, soprattutto per quanto riguarda la sua offerta in Italia, Europa e Nord America.

La società registra infatti il 20% del suo business all’estero, soprattutto per quanto riguarda il mercato francese, inglese e del Nord-Europa. A contribuire al fatturato è stato anche il settore del commercio online, che ha fornito un 35% dei guadagni, affiancato dal 65% derivante dai negozi.

A dimostrarsi entusiasta davanti alle possibilità offerte dall’investimento è Jacopo Sebastio, Co-Founder di Velasca, secondo cui quest’ultimo potrà velocizzare notevolmente i processi di espansione internazionale del brand.

La crescita della società 

Velasca nasce dall’unione di idee tra Enrico Casati e Jacopo Sebastio che, nel 2013, hanno deciso di soddisfare le esigenze di tutti coloro che desiderano indossare calzature derivanti dalla tradizione italiana, ma ad un prezzo accessibile.

Fin dall’inizio la società si è inserita nel settore dell’online fashion, come testimoniato dalle cifre registrate nel suo settore e-commerce. Questi dati le hanno permesso di raggiungere un valore pari a 2,5 miliardi di euro soltanto in Italia, unito ad un tasso di crescita pari al 28%.

Il modello di business del brand si fonda su tradizione e innovazione. A rappresentare la prima sono gli artigiani marchigiani, che producono calzature derivanti dai modelli più classici, eppure rivisitate in chiave contemporanea. A portare la bandiera dell’innovazione sono invece i canali digitali, a cui Velasca si affida per soddisfare in tempi brevi tutte le esigenze dei clienti.

Cosa pensate dell’investimento delle due società nel brand di calzature?

 

Tags

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.

Altro dall'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker