FeaturedProdotti

Xerox Workplace Assistant: come le app rivoluzionano il mercato delle stampanti

Xerox continua a investire sulla piattaforma ConnectKey con nuove app e creando opportunità di business sia per i clienti che per i partner

È un’uggiosa mattina di novembre, siamo stati invitati da Xerox all’Innovation Center vicino Londra per parlare di stampanti. Se pensavamo di sentirci raccontare miglioramenti sul numero di pagine stampate al minuto saremmo rimasti delusi, perché Xerox sta radicalmente cambiando l’approccio con cui propone i suoi prodotti agli utenti e ai partner. Stampanti e multifunzione si trasformano in Xerox Workplace Assistant grazie alle app della piattaforma ConnectKey che permettono di utilizzare la stampante multifunzione per svolgere innumerevoli attività. Questo radicale cambiamento di approccio permette di sfruttare i prodotti Xerox per ottimizzare tutti i processi aziendali che richiedono un’interazione fra digitale e fisico.

Xerox Workplace Assistant: da commodity a fulcro dell’innovazione digitale

Nel DNA di Xerox da sempre c’è l’innovazione, approccio che si percepisce appena entrati nell’Innovation Center. Siamo forse troppo abituati ad associare l’innovazione al prodotto, ma oggi la vera innovazione è nei processi e per Xerox questo significa aver sviluppato un completo ecosistema di app per le famiglie di prodotto VersaLink e AltaLink. Lo schermo della stampante multifunzione si trasforma in un portale per accedere a tutta una serie di servizi che possono essere personalizzati in base alle specifiche esigenze dei clienti.

Esistono delle app “standard” che possono essere installate su qualsiasi prodotto, che già permettono di utilizzare le multifunzione Xerox in modi decisamente innovativi. Con l’app Audio Documents possiamo trasformare qualsiasi documento in un file audio da ascoltare quando ci è più comodo o con l’app Salesforce interagire direttamente dalla stampante multifunzione con l’account Salesforce aziendale. Le app possono anche rendere decisamente più facile la gestione delle stampanti, sia per gli utenti che per il dipartimento IT, ad esempio con Xerox Quick Link. Con questa App è sufficiente inserire il proprio indirizzo email direttamente sulla stampante per ricevere un link che la configurerà automaticamente su PC o Mac.

Xerox ConnectKey: adesso anche E-Commerce

Xerox Workplace Assistan

La caratteristica che permette alla piattaforma Xerox ConnectKey di aprire nuove opportunità è la possibilità per i partner di sviluppare app pensate per risolvere specifiche esigenze dei clienti. Partendo dall’analisi dei processi aziendali, i partner possono sviluppare delle app per ottimizzare i processi, trasformando le stampanti multifunzione da commodity a veri e propri Xerox Workplace Assistant che abilitano la trasformazione digitale in azienda. In quest’ottica Xerox ha deciso di far evolvere l’App Gallery, integrando una piattaforma di E-Commerce che consente di acquistare e installare app direttamente dalla stampante. Oltre a permettere ai clienti di avere accesso a un catalogo di app in continua evoluzione, la piattaforma di E-Commerce fornisce ai partner Xerox la possibilità di distribuire a livello mondiale le proprie app, creando quindi nuove opportunità di business prima praticamente impossibili da cogliere. Sempre nell’ottica di supportare la propria forza commerciale e i partner, Xerox ha sviluppato uno strumento chiamato Workflow Mapping Tool che permette di disegnare i processi aziendali attuali, individuarne le criticità e proporre dei nuovi processi ottimizzati grazie all’implementazione di soluzioni basate su Xerox ConnectKey

Etiqube: anche in Italia si sviluppano app Xerox ConnecKey

Etiqube

Un esempio di ottimizzazione, sviluppato a livello internazionale, riguarda la possibilità di gestire direttamente tramite una multifunzione Xerox tutto il processo legato ai rimborsi spese aziendali. In pratica è sufficiente fare una scansione di tutte le ricevute e poi con un’app collegarsi al sistema Concur, molto utilizzato all’estero, per inoltrare automaticamente la richiesta di rimborso spese.

In Italia un partner molto attivo nello sviluppo di app per la piattaforma Xerox ConnectKey è Etiqube di Milano, che nell’evento di Londra ha mostrato alcune soluzioni sviluppate per clienti italiani. Abbiamo trovato molto interessante, in particolare, la possibilità di utilizzare le stampanti multifunzione presenti in azienda come rilevatori di presenza. È possibile sfruttare diversi sistemi, come il classico badge, ma anche soluzioni più evolute legate ai dati biometrici o all’uso dello smartphone, per autenticarsi e poi segnalare ingressi e uscite direttamente dall’app sviluppata da Etiqube. Questa app è integrata con il gestionale aziendale per aggiornare automaticamente le presenze di tutti i dipendenti, andando quindi a ottimizzare l’intero processo aziendale legato alla gestione delle risorse umane, in perfetto stile Xerox Workplace Assistant.

Tags

Vittorio Manti

Gamer per passione da quando avevo 9 anni e chiesi come regalo della comunione una console invece della bicicletta (era il lontano 1979), da oltre vent’anni scrivo di tecnologia e videogiochi e ho diretto alcune delle testate più importanti del panorama editoriale italiano, come Il Mio Computer, Chip e negli ultimi anni Euronics Movies&Games.

Altro dall'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker