fbpx
FeaturedNewsProdotti

AOC: in arrivo nuovi monitor e supporti VESA per l’ufficio

AOC propone la serie di monitor E1 e P1, oltre a un nuovi bracci e supporti VESA

Si amplia la gamma di monitor per l’ufficio proposti da AOC, con l’introduzione delle serie E1 e P1. Tutti i modelli corrispondono alle specifiche EPEAT Gold/Silver, TCO, Energy Star e GS e soddisfano i requisti di connessione video più diffusi, tra cui VGA, HDMI, Display Port ed anche, su alcuni modelli DVI.

 

AOC E1 per ogni esigenza

Disponibili in tre diverse dimensioni (21,5″, 24″ e 27″) la serie E1 offre pannelli IPS per i modelli da 24 e 27 pollici e TN MVA per il “piccolo” da 21 pollici. Tutti i display mettono sul piatto una risoluzione Full HD, mentre spicca il modello 24E1Q per un design senza cornice, ideale per chi ha la necessità di creare un setup multi-monitor per aumentare la produttività.

aoc 24e1q

 

AOC P1 per il business “flessibile”

Questa serie di monitor spicca per la dotazione di supporti regolabili in altezza, tra i 130 mm e 150 mm e con un passacavi integrato che ne migliora il posizionamento sulla scrivania, senza dimenticare l’hub USB 3.0 con 4 porte disponibili. I pannelli utilizzati ricalcano quelli delle serie E1, ovvero TN MVA per il 21,5 pollici, e IPS per quelli da 24 e 27 pollici. A livello di risoluzione si arriva alla QHD (2.560×1.440) per il modello Q27P1, mentre il rapporto 16:10, utile per determinati tipi di applicazioni, è offerto dal monitor X24P1.

Nuovi supporti VESA

Per avere il massimo della flessibilità e per consentire configurazioni multi-monitor ergonomiche e che vadano a soddisfare le pù svariate esigenze di business AOC ha di recente aggiunto alla propria proposta alcuni nuovi bracci e sostegni VESA. Spicca senza dubbio il braccio doppio AD 110, che è in grado di sostenere due monitor con misure comprese tra 12″ e 27″ che abbiamo un peso tra i 2 e i 9 Kg. Si può regolare in altezza in un raggio di 230 mm e anche allungato in avanti o indietro ad una distanza compresa tra i 100 e 520 millimetri. Non manca la possibilità di ruotare i monitor di diversi gradi (-65°+90°, 180° e 360°) che consente di impostare i monitor in modalità ritratto, panorama e via dicendo.

Tags

Altro dall'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker