fbpx
News

Cisco: “Entro il 2022 sulle reti globali transiterà più traffico IP di quanto ce ne sia stato in tutta la storia di Internet”

Nel 1984 nacque Internet e da allora sulle reti pubbliche e private di tutto il mondo è transitato un traffico dati pari a 4,7 Zettabyte. Una quantità enorme, è vero, ma questo è solo l’inizio.

Stando allo studio Visual Networking Index (VNI) di Cisco entro il 2022 sulle reti globali transiterà più traffico IP di quanto ne sia passato in tutti gli “anni – internet” dal 1984 al 2016. Da dove arriverà? Beh, da tutto, un tutto che porterà a 28 miliardi il numero di device e connessioni, un tutto che sarà costituito in primis da contenuti video.

Ci sono quattro trend chiave che spiegano la crescita inarrestabile del traffico internet. Ci sono più persone che usano la rete e in parallelo la digitalizzazione in tutti i settori dell’economia fa aumentare in modo esponenziale il numero di device connessi; la larghezza di banda continua a espandersi a fronte di un traffico che per la maggior parte è generato da contenuti video, i più”esigenti” in termini di uso della rete – afferma Paolo Campoli, Sales Senior Director, Global Service Provider di Cisco.  – Per gestire tutta questa domanda e le conseguenze che comporta in termini di sicurezza e gestione della rete  dobbiamo cambiare radicalmente approccio: cercare nuove soluzioni, con intelligenza all’ Edge della rete e con reti dotate di sicurezza intrinseca, che non richiedano ai clienti l’uso di software o competenze particolari ma forniscano la sicurezza in maniera nativa, riducendo le barriere e stimolando ulteriormente l’adozione dei servizi digitali”.

Le previsioni di Cisco per il 2022

Sono cinque le previsioni di Cisco per il 2022. La prima l’abbiamo anticipata: il traffico IP globale più che triplicherà. Ci si attende infatti una media di 396 exabyte al mese, con un traffico annuo che tra 5 anni arriverà a 4,8 zettabyte. Questo porterà con sé anche una crescita del traffico nell”‘ora di punta“, traffico che dovrebbe crescere di circa cinque volte tra il 2017 e il 2022.

A livello mondiale poi gli utenti Internet saranno il 60% della popolazione contro il 45% del 2017, mentre i device connessi arriveranno a 28,5 miliardi contro i 18 miliardi dello scorso anno. In media ognuno di noi avrà quindi 3,6 dispositivi collegati in rete.

Arriviamo alla quarta previsione: le velocità di connessioni in banda larga, Wi-Fi e mobile raddoppieranno o più a livello globale. Aspettatevi quindi una connessione casalinga media di 75,4 Mbps mentre gli operatori dovrebbe garantirci circa 28,5 Mbps.

L’ultimo pronostico riguarda i contenuti multimediali, i video e il gaming: insieme costituiranno l’85% di tutto il traffico. In particolare il traffico legato ai videogiochi si moltiplicherà per 9 entro il 2022; crescerà vertiginosamente anche quello legato ad applicazioni di realtà virtuale e aumentata.

Le dimensioni e la complessità di internet continuano ad aumentare in modi che non si sarebbero potuti immaginare. Da quando abbiamo iniziato a produrre le previsioni VNI nel 2005, il traffic è aumentato di 56 volte, con un tasso di crescita annuale composto pari al 36% : una crescita travolgente, prodotta dal numero sempre crescente di persone, device e applicazioni che accedono alle reti IP – ha dichiarato Jonathan Davidson, senior vice president and general manager, Service Provider Business, Cisco. – I service provider di tutto il mondo sono attualmente impegnati a trasformare le loro reti per gestire meglio e instradare meglio il traffico, continuando comunque ad offrire un’esperienza di servizio di altissimo livello. Con questo nostro sforzo di ricerca otteniamo e condividiamo informazioni di valore per comprendere le transizioni tecnologiche e architetturali che i nostri clienti devono affrontare per avere successo”.

Tags

Team di redazione

L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.

Altro dall'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker