lavorare da casa smart working dipendenti future of work cisco

Una volta provato il telelavoro, pochi vogliono tornare indietro
Una ricerca di Cisco sul futuro del lavoro fa emergere in maniera chiara il desiderio dei dipendenti

2 min


Nonostante i suoi problemi, una volta che si è provato a lavorare da casa difficilmente si vuole tornare indietro. È questo ciò che è emerso da una ricerca riguardante i lavoratori di diversi paesi, Italia compresa, e le loro prospettive per il futuro del lavoro. Andiamo quindi a vedere nel dettaglio come il mondo professionale potrebbe cambiare con uno smart working qui per restare, almeno nelle speranze dei dipendenti.

I dipendenti scelgono lo smart working

I risultati che andremo a vedere sono frutto dello studio “Workforce of the Future“, effettuato da Cisco intervistando 10mila persone provenienti da 12 paesi appartenenti tra Europa, Medio Oriente e Russia. Lo scopo era quello di sondare le aspettative dei dipendenti nei confronti dei datori di lavoro per il periodo dal 2021 in poi.

Workforce of the future Cisco dipendenti smart working 1Solo il 15% di questi (10% per l’Italia) lavorava da casa stabilmente o anche solo parzialmente prima del lockdown di primavera. Ora, però, la maggior parte degli intervistati vuole mantenere alcuni degli aspetti positivi di questo nuovo regime. Primo tra tutti l’autonomia: l’87% vuole poter definire comequando lavorare in ufficio, instaurando possibilmente un regime misto di vero smart working (diverso dal semplice telelavoro).

Workforce of the future Cisco dipendenti smart working 2

La prova forzata ha permesso al 66% degli intervistati (62% Italia) di arrivare ad apprezzare i vantaggi e le sfide del lavoro a distanza. Dopo magari un po’ di difficoltà iniziali, molti sono ora riusciti ad integrarlo con la vita quotidiano, riuscendo ad esempio a fare più esercizio fisico quotidiano (56%, 61% Italia). La positività complessiva dei cambiamento è stata percepita anche dalle figure di responsabilità, che hanno visto crescere la fiducia nel loro team (39% complessiva, 33% Italia).

Un cambiamento desiderato

Workforce of the future Cisco dipendenti smart working 3Oltre al desiderio di mantenere, anche solo in parte, un regime di lavoro a distanza, dalla ricerca sono emersi altre cose che i dipendenti vorrebbero vedere implementate nella loro azienda.  Queste si possono riassumere in una richiesta di maggior supporto alle forme di comunicazione collaborazione per i team distribuiti. Il 65% (66% Italia) ha infatti riscontrato più efficienza nella possibilità di poter collaborare anche senza essere fisicamente insieme.

Workforce of the future Cisco dipendenti smart working 4

Il 78% degli intervistati (83% Italia) ritiene che sia necessario, per rendere questa forma di lavoro una realtà consolidata, che le aziende forniscano i dipendenti della stessa tecnologia, sia a casa che in ufficio. Il budget 2021 dovrebbe essere impiegato nelle seguenti voci: tecnologie per la produttività (39%42% Italia); tecnologie per la sicurezza sanitaria degli spazi di lavoro (38%31% Italia); formazione per le competenze digitali (32%, 30% Italia); investimenti per la sicurezza informatica (30%29% Italia).

Il commento di Cisco

Scorrendo i dati della ricerca, mi ha colpito che nonostante le aspettative siano molto elevate non tutti hanno fiducia nel fatto che vengano accolte: il 41% dei lavoratori pensa che il suo datore, dopo la pandemia, non adotterà un’organizzazione del lavoro ibrida – e il 33% non sa rispondere al riguardo” commenta Agostino SantoniAmministratore Delegato di Cisco Italia. “Gli intervistati ci parlano di benefici importanti, di desiderio di autonomia, di essere protagonisti del proprio lavoro: le aziende italiane hanno il dovere di ascoltare queste esigenze e di trasformare l’esperienza dell’emergenza in una opportunità per il futuro, con un cambiamento culturale profondo. Con le tecnologie giuste, con le competenze necessarie, con la fiducia si può cambiare il mondo del lavoro mettendo al centro davvero le persone in modo che siano più soddisfatte e produttive”.

OffertaBestseller No. 1
NIYPS Webcam per PC con Microfono Full HD 1080P Webcam USB per PC...
  • ☞Webcam Full hd 1080p: La webcam pc (7 cm×4,4 cm×5 cm) registra dei video in HD a 1920X1080P eccezionale a...
  • ☞Webcam per Mac con Microfono Integrato: La webcam con microfono e la riduzione automatica del rumore...
  • ☞Plug and Play e libera-Drive: Facile da configurare, questa webcam per mac USB può semplicemente collegare...
  • ☞Ampie Applicazioni e Compatibilità Universale: Questa webcam per pc con microfono è progettata con una...
  • ☞Facile da usare: webcam videoconferenza con clip di montaggio, puoi collegarla a qualsiasi cosa tu possa...
OffertaBestseller No. 2
EasyULT Webcam Full HD 1080P con Microfono e Copertura Webcam,...
  • Webcam Full hd 1080p, La webcam pc registra dei video in HD a 1920X1080P eccezionale a 30 fotogrammi al...
  • La webcam con microfono e la riduzione automatica del rumore rendono il suono più puro e chiaro, audio stereo...
  • Plug and Play, Facile da configurare, Installazione rapida e semplice in 5 minuti, Nessun driver richiesto, È...
  • Videocamera Web con angolo di 90 °, mostra di più in formato widescreen 16: 9, video in streaming facile,...
  • Clip girevole flessibile con cavo di alimentazione USB. Clip regolabile a 90 °,webcam hd con una clip di...

Giovanni Natalini

Ingegnere Elettronico prestato a tempo indeterminato alla comunicazione. Mi entusiasmo facilmente e mi interessa un po' di tutto: scienza, tecnologia, ma anche fumetti, podcast, meme, Youtube e videogiochi.









 




 

Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link