fbpx
NewsScenario

Dynabook: le società di ingegneria sono pronte per gli Smart Glass

Una nuova ricerca prova che il momento è giusto per sfruttare questa tecnologia.

Gli Smart Glass potrebbero essere uno degli strumenti che rivoluzioneranno la nostra società nei prossimi anni. Le possibilità che offrono sono davvero tantissime, soprattutto se combinate con i vari sistemi di realtà aumentata e le tante soluzioni che giorno dopo giorno le compagnie tecnologiche sviluppano per sfruttarli al meglio. Ebbene, sembra che alcuni settori siano più propensi degli altri. Almeno questo è quanto emerge da una ricerca condotta da dynabook sulle società di ingegneria.

L’industria dell’ingegneria è pronta all’arrivo degli Smart Glass

L’indagine, condotta da dynabook in collaborazione con Walnut Unlimited tra oltre mille manager IT senior di aziende di ogni tipo, ha dimostrato che ben l’89% delle società di ingegneria è pronto a implementare la tecnologia degli Smart Glass nella propria operatività. Un risultato che pone questo settore al primo posto tra i più disposti ad aprirsi a questo strumento. Subito dopo si trova la logistica con l’83% e l’ambito prettamente industriale con il 77%.

I vantaggi che lo sfruttamento a pieno degli Smart Glass offre sono innumerevoli e gli utenti lo sanno molto bene. Stando alla ricerca, il 79% dei partecipanti all’indagine hanno confermato di avere ben presenti i pro dell’utilizzo di questa tecnologia. Per alcuni, come gli operatori della logistica o del settore industriale, il fattore più interessante è la possibilità di operare hands-free. Per gli ingegneri invece è più interessante la possibilità di fare formazione on-site.

Stando alle stime, la spesa mondiale per realtà virtuale e strumenti a essa legata raggiungerà i 204.000 milioni di dollari nel 2019, quasi il 70% in più rispetto all’anno precedente. Una testimonianza di quanto sia alto l’interesse per le possibilità che questi strumenti offrono. Ad aiutare è ovviamente anche lo sviluppo della rete 5G e la sempre maggiore diffusione dei wearable.

Per maggiori informazioni su dynabook o per vedere la ricerca condotta nella sua interezza, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale.

Tags

Team di redazione

L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.

Altro dall'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker