fbpx
LeaderNews

Jabra stila i consigli strategici per rendere il proprio business più produttivo

In occasione del  World Productivity Day del 20 giugno, Jabra ci fa capire come la tecnologia all’audio-video può contribuire all’efficienza nelle aziende.

Per far ciò, la società leader nelle comunicazioni a mani libere ha interpellato tre suoi esperti del settore:

  • Aurangzeb Khan, SVP Intelligent Video Solutions
  • Peter Hartmann, Senior Director, Strategic Alliances
  • e Tero Tolonen, VP Global Product Management

Come la tecnologia aumenterà la produttività

L’adozione della tecnologia è il luogo in cui risiedono i nostri miglioramenti di produttività. Quello che bisogna fare è capire le abilità e le preferenze umane per consentire a elementi come la voce di diventare la prossima interfaccia-utente. La voce è un perfetto esempio di un modo più naturale e semplice per interagire con servizi.

Pur essendo uno strumento potente e ampiamente sviluppato, la voce non eliminerà la vista. Utilizzeremo ancora gli schermi, ma la voce consentirà una nuova e più rapida collaborazione. Ė possibile capire alcune cose molto meglio attraverso la visione e viceversa con il suono, quindi si tratta di massimizzare quell’interazione piuttosto che sostituire l’una con l’altra. Ciò sarà aiutato dalla cancellazione attiva del rumore e la tecnologia SmartSound.

Come ottimizzare la collaborazione

Ogni comunicazione video migliora la collaborazione tra professionisti, poiché aiuta le persone a stabilire più velocemente una fiducia reciproca. Quando lo strumento in grado di agevolare questo tipo di comunicazione è composto da videocamere a 180° che consentono di includere tutti nella conversazione, allora qualsiasi meeting, anche da remoto, risulta più efficiente e produttivo.

Le imprese globali ad alto tasso di crescita, come Uber e Indeed, prosperano grazie alla collaborazione via video. In concomitanza con la crescita degli open-space, le huddle room per le riunioni offrono ai team la possibilità di collaborare facilmente. Equipaggiare le stanze con il giusto sistema audio-video crea un ambiente naturale per i team per lavorare bene ed efficientemente.  Quando le persone intuiscono il valore di una tecnologia, la abbracciano.

In tale contesto si piazza Jabra PanaCast il primo dispositivo con tre telecamere da 13 megapixel che lavorano insieme, per offrire un campo visivo panoramico a 180° e conseguentemente un’esperienza immersiva che stimola un maggior coinvolgimento e interazione.

Il futuro della tecnologia secondo Jabra

Con la crescita dell’Intelligenza Artificiale, il software sarà un fattore abilitante per l’hardware che consentirà agli utenti di interagire con ecosistemi unici o singoli servizi. Man mano che riceviamo più feedback dai dati dei dispositivi, consentiamo ai partner di utilizzarli al meglio per migliorare la vita degli utenti.

Dal momento che le persone usano maggiormente i loro dispositivi, l’obiettivo è quello di personalizzare l’audio attraverso il software, perché ognuno ha un udito individuale. Jabra prevede un futuro in cui progressi tecnologici come il 5G, la miniaturizzazione, il cloud computing e l’IoT renderanno rilevante l’utilizzo di soluzioni audio testate per lunghi periodi. Il tutto si traduce nella necessità di un’esperienza personalizzata e migliorata che non avrà un effetto negativo sul comfort degli utenti e sulla qualità di una quantità sempre più ampia di sorgenti audio fruite. L’audio ha un potenziale così grande da intrecciarsi maggiormente nelle nostre vite senza diventare una tecnologia invasiva.

Tags

Daniele Cicarelli

Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.

Altro dall'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker