server AMD EPYC

L’ecosistema di server AMD EPYC continua a crescere
Aumentano i produttori che propongono server basati sulla CPU AMD

3 min


AMD ha annunciato oggi la continua espansione dell’ecosistema di processori e server AMD EPYC per ambienti virtualizzati e infrastruttura iperconvergente (HCI). Tra questi spicca Lenovo che ha lanciato il nuovo ThinkAgile HX , l’ultima soluzione basata sui processori AMD EPYC e la soluzione di infrastruttura cloud ibrida di Nutanix. Questa nuova soluzione espande l’ecosistema di soluzioni cloud e virtualizzate basate su AMD EPYC.

Poiché i clienti desiderano più valore per il budget del loro data center, i reparti IT stanno passando a HCI per modernizzare e trasformare il loro data center aziendale. Questo crea un data center ad alte prestazioni ed efficiente che è più facile da gestire per le esigenze in rapida evoluzione delle aziende. Secondo AMD i clienti che scelgono i processori EPYC e le soluzioni ibride e multicloud Nutanix, possono accelerare i carichi di lavoro come gli spazi di lavoro digitali tra cui VDI con prestazioni fantastiche , funzionalità di sicurezza avanzate e ampio supporto dell’ecosistema dai principali ISV e partner OEM.

“I leader IT si trovano ad affrontare una situazione difficile e in evoluzione in questo momento. Poiché sempre più dipendenti si trovano in una situazione di “lavoro da qualsiasi luogo”, devono ripensare alle operazioni del data center e spostarli in un ambiente più digitale e moderno in grado di fornire la sicurezza, le prestazioni e l’agilità necessarie per supportare la loro attività “, ha affermato Dan McNamara , vicepresidente senior e direttore generale, Server Business Unit, AMD. “Un ambiente virtualizzato o HCI basato su processori AMD EPYC offre a questi operatori di data center e amministratori IT il potere di fornire un ambiente virtualizzato ad alte prestazioni con funzionalità di sicurezza all’avanguardia, su un’ampia varietà di piattaforme OEM e soluzioni software. Questo non solo li aiuterà in questo ambiente di “lavoro da qualsiasi luogo”, ma consentirà loro di contribuire agli obiettivi di business della loro azienda “.

AMD EPYC“Man mano che Nutanix si evolve dalla fornitura di software HCI leader del settore all’infrastruttura cloud ibrida, cerchiamo di fornire ai nostri clienti le migliori soluzioni software e hardware per aiutare a modernizzare i loro data center, come parte delle loro strategie ibride e multicloud”, ha affermato Tarkan Maner, Chief Responsabile commerciale presso Nutanix.Il software Nutanix, insieme alle piattaforme OEM e ai processori AMD EPYC, offre le prestazioni, la flessibilità e la scelta di cui i nostri clienti hanno bisogno per supportare database, analisi, spazi di lavoro digitali e altre applicazioni critiche per l’azienda. Siamo entusiasti di continuare questa collaborazione con AMD e aiutare i nostri clienti a modernizzare i loro data center “.

I nuovi server AMD EPYC HCI

AMD ha lavorato a stretto contatto con i suoi partner OEM e fornitori di software per offrire soluzioni con prestazioni, scalabilità e costo totale di proprietà (TCO) sempre più basso. Queste soluzioni HCI includono:

Dell Technologies:
  • Dell EMC XC Core XC 6515 : Dell EMC XC Core XC6515 è un’appliance XC basata su processore AMD EPYC di Dell Technologies. Completamente qualificato da Nutanix, lo chassis 1U a socket singolo fornisce fino a 64 core ad alte prestazioni, PCIe® 4 e prestazioni per carichi di lavoro VDI, database e ROBO.
  • Soluzioni Dell EMC per Azure Stack HCI : la soluzione AX-6515 è basata su processori AMD EPYC di seconda generazione e offre vantaggi per sfruttare gli ambienti di virtualizzazione Microsoft.
HPE:
  • HPE ProLiant DX325 e DX385 ottimizzati con software Nutanix : l’utilizzo di processori AMD EPYC basati sui server HPE ProLiant, che sono i server più standard del settore, rappresenta una scelta avanzata per i clienti che scelgono il software Nutanix con HPE.
  • Server HPE ProLiant DL325 e DL385 Gen10 con HPE Nimble Storage dHCI : utilizzando processori AMD EPYC di seconda generazione, questi server sono progettati per utenti VDI, applicazioni business-critical e carichi di lavoro misti con una crescita imprevedibile.
  • HPE SimpliVity 325 Gen10 HCI : una soluzione HCI leader del settoreper il bordo impresa basata sul server di Gen 10 HPE DL325 utilizzando il software HPE SimpliVity HCI e alimentato da 2 nd processori AMD Gen EPYC. La soluzione offre ai clienti un footprint 1U ridotto, un’elevata disponibilità a 2 nodi, che riduce il TCO con una densità VDI leader del settore .
Lenovo Data Center Group:
  • Lenovo ThinkAgile HX – in collaborazione con Nutanix e AMD, Lenovo ha recentemente annunciato le nuove soluzioni Lenovo ThinkAgile HX HCI basate su processori AMD EPYC , che consentono ai clienti di eseguire carichi di lavoro desktop virtuali a una densità maggiore e mantenere prestazioni costanti (in lo stesso fattore di forma 1U), con fino al 50% di server in meno.
  • L’appliance Lenovo ThinkAgile HX 3000 Series : con processori AMD EPYC , è disponibile in un fattore di forma 1U a 1 nodo ad alta densità di rack e supporta un’elevata densità di memoria e core, rendendolo una buona soluzione per l’infrastruttura desktop virtuale e i carichi di lavoro di virtualizzazione generali.
EPYC ROME 64-CORE 7702 3.35GHZ CHIP SKT SP3 256MB CACHE 200W TRAY...
  • Epyc Rome 64-Core 7702 3.35Ghz Chip Skt Sp3 256Mb Cache 200W Tray Sp In
AMD EPYC 7601 processore 2,2 GHz 64 MB L3
  • AMD 7601.
  • Frequenza del processore: 2,2 GHz.
  • EPYC. Famiglia processore: AMD EPYC.
  • Velocità di clock di memoria supportate dal processore: 2666 MHz. Rivestimento termico (TDP
  • Componente per: server/workstation. Canali di memoria supportati dal processore: Octa.

Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.









 




 

Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link