sicurezza aziendale

Il forte sviluppo della tecnologie digitali ha costretto le società ad adattarsi ad una nuova idea di lavoro, ma non sempre questo è un bene: la tecnologia può infatti essere allo stesso tempo un facilitatore e un pericolo, per questo per le aziende è necessario investire nella sicurezza aziendale!

L’evoluzione della tecnologia

L’evoluzione delle tecnologie digitali ha portato con sé una crescita e nuove esigenze della forza lavoro mobile, costringendo le aziende ad adattarsi, ma rimanendo sempre attente al ruolo della tecnologia!

Quest’ultima infatti, se da un lato può semplificare molti processi aziendali, dall’altro può anche metterli a rischio, anche a causa delle sempre più frequenti violazioni della sicurezza aziendale.

Ad un dettaglio simile si aggiunge anche l’intelligence più sofisticata dei cyber-criminali, le cui tecniche in continua evoluzione portano alla nascita di ransomware, malware IoT e malware crittografati TLS/SSL capaci di colpire le aziende di tutto il mondo.

A dimostrare l’importanza della sicurezza per le aziende è stata anche una ricerca svolta da Dynabook (ex Toshiba), che ha rivelato come il 62% dei responsabili IT consideri la sicurezza dei dati come un investimento chiave prioritario.

Non solo dati da proteggere per la sicurezza aziendale

La sicurezza dei dati, però, per un’azienda non è tutto: fondamentale è anche la competenza degli impiegati!

Per questo, stando ai dati raccolti dalla ricerca, circa due terzi delle aziende europee vogliono investire nella formazione IT dei dipendenti, così da ridurre il più possibile eventuali negligenze.

Accanto a questi ampliamenti di conoscenze, le aziende possono anche sfruttare nuovi metodi ideati appositamente per la sicurezza aziendale, tra cui il mobile edge computing. 

Quest’ultimo permette infatti di sfruttare tutte le potenzialità della tecnologia IoT a livello aziendale in modo sicuro, tramite una comunicazione dei dati crittografata localmente e tradotta in un protocollo prima dell’invio alla rete centrale aziendale tramite cloud.

Altro utile strumento perfetto per garantire un buon livello di sicurezza sono anche i dispositivi, tra cui spiccano i notebook business della serie X di dynabook. 

I notebook della società integrano infatti funzionalità biometriche e strumenti di crittografia dei dati, unite a strumenti di accesso da remoto e di pulizia utili per consentire ai team IT di rimuovere file e dati dai dispositivi nel caso in cui dovessero finire nelle mani sbagliate.


Like it? Share with your friends!

Maria Elena Sirio

author-publish-post-icon
Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.