Thanks a Million

“Thanks a Million”, la campagna Trustpilot per ringraziare le aziende
E' possibile dedicare delle menzioni speciali alle aziende che hanno svolto un lavoro encomiabile durante la crisi COVID-19

2 min


Trustpilot ha promosso la campagna “Thanks a Million” per mostrare la propria personale vicinanza alle aziende che stanno affrontando la crisi dovuto alla pendemia. Thanks a Million” consente a tutti coloro che hanno avuto un’esperienza d’acquisto o servizio, di scrivere una recensione e dedicare delle menzioni speciali alle aziende che hanno svolto un lavoro encomiabile durante la crisi di COVID-19, Ad oggi, nel mondo sono state registrate oltre 946.000 menzioni speciali, delle quali 42.000 in Italia.

“Thanks a Million” spiccano le aziende della telefonia cellulare

In Italia, le aziende maggiormente ringraziate sono state quelle legate al settore della telefonia cellulare (con oltre 3.000 menzioni). Particolarmente ringraziati, ancora, due settori che hanno portato conforto nel corso di questa quarantena, quello health & beauty (con oltre 2.000 menzioni), che include oltre che i prodotti per la cura del corpo anche profumi e medicinali da banco, e quello delle librerie (con oltre 1.200 menzioni).

Thanks a MillionEssenziali affinché ogni prodotto potesse giungere a destinazione, anche i servizi di spedizione sono stati particolarmente elogiati, dato il ruolo decisivo che hanno giocato in questa crisi (con oltre 1.000 menzioni). Tra le ulteriori categorie più ringraziate si segnalano siti di comparazione prezzi, negozi di arredamento e di elettrodomestici.

Tempi di consegna uno degli elementi più apprezzati

Altro dato di interesse che emerge analizzando le menzioni speciali lasciate in Italia, uno degli elementi più apprezzati è legato ai tempi di consegna (basti pensare che la parola “consegna” è presente in oltre 7.000 menzioni), seguiti a ruota dal servizio offerto (la parola “servizio” è presente in quasi 6.500 recensioni e “assistenza” o “servizio clienti” in piú di 2.000). Non così è la parola “prezzo” che compare in solo 3.200 menzioni, nonostante le indagini – condotte da Trustpilot non in tempo di crisi, dove il costo di un prodotto è il fattore più importante quando si acquista online.

Thanks a Million“Speriamo che ci siano ancora tanti consumatori italiani pronti a ringraziare quanti stanno lavorando, anche in prima linea, in un momento così complicato, dando un segnale concreto a tutti i piccoli business che stanno vivendo periodi di difficoltà. – ha commentato Claudio Ciccarelli, Country Manager di Trustpilot . Allo stesso modo, speriamo che le aziende che si sono distinte per il loro operato possano brillare ulteriormente e che, attraverso la voce dei propri clienti, possano proseguire nella stessa direzione, offrendo anche ai propri dipendenti quella spinta morale necessaria per andare avanti”.

 


Danilo Loda

author-publish-post-icon
                  Vuoi rimanere sempre aggiornato?

           Iscriviti alla nostra             Newsletter!

                                  Tranquillo, ti disturberemo solo
                                     una volta al mese...per ora! 👹
Mi iscrivo!
close-link









 




 

Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link