Veeam Software

Veeam Software, crescono le quote di mercato e gli introiti
Nuovi prodotti e abbonamenti in crescita sono stati determinanti per le crescita dell'azienda

2 min


Veeam® Software, nonostante la crisi dovuta al lockdown, ha annunciato che nel primo trimestre del 2020 le entrare ricorrenti (ARR) sono aumentate del 21% rispetto all’anno precedente (YoY). Questo lo si deve in primis agli attuali 375.000 clienti, dove la sua offerta in abbonamento unica nel suo generesta riscuotendo un successo enorme. Tra queste la Veeam Universal License (VUL), ha permesso un aumento di fatturato del 97% anno su anno. Inoltre, nel più recente IDC Semi-Annual Software Tracker for Data Replication & Protection riferita al secondo semestre del 2019, Veeam ha fatti registrare la crescita di fatturato più rapida tra i primi cinque vendor menzionati, sia sequenziale (9,8%) che anno su anno (20,5%) e, in generale, rispetto alla media di mercato.

“Veeam ha da sempre guidato il mercato portando innovazione e facilità d’uso, continuiamo a farlo nel 2020 grazie all’annuncio più importante e di maggior successo nella storia dell’azienda, la Veeam Availability Suite v10, agli annunci di nuovi prodotti, alla crescita dell’azienda e all’aumento delle assunzioni,” ha dichiarato Bill Largent, Chief Executive Officer (CEO) di Veeam. “Tuttavia, i primi mesi dell’anno sono stati, a dir poco, fuori dal comune. Dobbiamo cercare di fare business in modo diverso, assicurandoci che la comunità Veeam – dipendenti, partner e clienti – sia al sicuro anche durante questa fase. Sono molto orgoglioso dei nostri 4.300 dipendenti, perché siamo riusciti a crescere anche in questo periodo così difficile, senza mai diminuire l’assistenza ai nostri clienti. Tutto ciò non solo conferma la necessità della business continuity e della protezione dei dati, ma anche la forte domanda della nostra soluzione leader di mercato.”

Nuovi prodotti determinati per Veeam Software

Il lancio della Veeam Availability Suite v10, laa soluzione  per la gestione e la protezione dei dati in ambienti cloud ibridi, è stato fondamentale per il successo nell’ultimo trimestre. Con oltre 150 nuove funzionalità e miglioramenti – tra cui il moderno supporto NAS, il Multi-VM Instant Recovery e l’aumento della protezione da attacchi ransomware – i download unici della v10 hanno già superato le 175.000 unità in soli due mesi.

Veeam Software“Oltre alla v10, Veeam Backup for Amazon Web Services (AWS), Veeam Backup for Microsoft Azure e Veeam Backup for Microsoft Office 365 continueranno sicuramente ad alimentare la nostra crescita,” ha aggiunto Danny Allan, Chief Technology Officer (CTO) and Senior Vice President (SVP) of Product Strategy di Veeam. “Non potrei essere più entusiasta e fiducioso della nostra attuale posizione che permetterà di continuare a guadagnare quote di mercato e di rafforzare la nostra impronta aziendale con ulteriori lanci di prodotti. I nostri recenti riconoscimenti da parte dei principali analisti del settore stanno guidando ancor di più questo slancio all’interno del mercato del Cloud Data Management.”

“Il mercato della replica e della protezione dei dati è altamente dinamico e la crescita è trainata da implementazioni di cloud ibridi e da carichi di lavoro sempre più complessi. Grazie al supporto per il backup e il ripristino di AWS e Microsoft Office 365, Veeam continua a crescere in modo impressionante in queste aree chiave,” ha dichiarato Phil Goodwin, Research Director di IDC. “Veeam ha alimentato la sua crescita muovendosi agilmente all’interno di nuovi segmenti di mercato e ha l’opportunità per farlo anche nel 2020.”


Danilo Loda

author-publish-post-icon
                  Vuoi rimanere sempre aggiornato?

           Iscriviti alla nostra             Newsletter!

                                  Tranquillo, ti disturberemo solo
                                     una volta al mese...per ora! 👹
Mi iscrivo!
close-link









 




 

Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link