FeaturedNewsProdotti

Synology annuncia le novità 2019 su storage, backup e rete

Ecco tutte le principali novità che l'azienda ha svelato durante l'evento Synology 2019

In occasione dell’evento annuale Synology, l’azienda specializzata nelle soluzioni di storage, networking e video sorveglianza ha presentato la nuova suite di prodotti e servizi 2019. Tra le nuove applicazioni sono stati annunciati il DiskStation Manager 7.0 (DSM 7.0), il Dual-Active Unified Controller UC300, l’Active Backup Suite, il Mesh Router MR2200ac dotato di Synology Router Manager 1.2 (SRM 1.2) e molto altro.

Derren Lu, CEO di Synology Inc., ha affermato: “Synology conferma il suo impegno nel proporre ai propri clienti prodotti e servizi sicuri e affidabili. In qualità di vendor di data storage, abbiamo ricevuto numerosi riconoscimenti in ambiti diversificati tra cui la pubblica amministrazione, la Difesa, la finanza, la tecnologia e la produzione, solo per citarne alcuni. Nel prossimo futuro, Synology continuerà ad esplorare mercati diversi grazie al Machine Learning, creando una soluzione all-inclusive incentrata sullo storage, backup off-site, comunicazione di rete e servizi cloud.”

DiskStation Manager 7.0 (DSM 7.0)

La nuova interfaccia utente DSM 7.0 propone un layout ancora più chiaro e immediato permettendo agli utenti di concentrarsi sulle attività da svolgere. L’interfaccia inoltre contiene più di 1.500 messaggi interattivi che permettono agli utenti di comprendere e affrontare le situazioni anomale che si presentano, garantendo un maggiore controllo di tutto il sistema.

DSM 7.0 integra una tecnologia esclusiva Synology di ricostruzione RAID rapida e tecniche avanzate di machine learning che facilitano la previsione dei guasti del disco e un meccanismo di sostituzione automatica. Inoltre, il nuovo CMS 2.0 consente ad un NAS Synology centrale di gestire fino a 10.000 altri dispositivi NAS, rendendo possibile la scalabilità per gli utenti aziendali.

Il programma BETA di DSM 7.0 verrà rilasciato durante il primo trimestre del 2019.

Dual-Active Unified Controller UC300

Oltre il 25% degli utenti Synology utilizza il servizio iSCSI Target. Per fornire una struttura di base più stabile, Synology lancerà una nuova linea di prodotti: UC300 (Unified Controller), il primo server dedicato iSCSI dotato di un controller dual-active in grado di garantire un servizio senza interruzioni in caso di guasti e di fornire grandi prestazioni con oltre 100.000 IOPS.

Tra le caratteristiche troviamo:

  • Un processore Intel Xenon D-1521
  • Il server dedicato iSCSI crea due copie di backup per le unità hardware più importanti, in modo da garantire il servizio ininterrotto anche in caso di Single Point of Failure, bilanciando il carico con la disponibilità dei dati
  •  Assegnazione automatica ad un nuovo server quando il server principale ha bisogno di andare offline
  •  Performance elevate con oltre 100.000 IOPS

Synology Active Backup Suite

Secondo le analisi di IDC, più della metà delle aziende dell’area Asia/Pacifico hanno subito una corruzione irreversibile dei dati negli ultimi tre anni. Per affrontare questo problema, Synology ha pensato al backup aziendale Active Backup Suite senza licenza. Il servizio permette agli utenti di proteggere i propri dati memorizzati su hardware o su cloud su un’unica piattaforma.

Questo rivoluzionerà i processi del mercato del backup che combinano le vendite di hardware a quelle delle licenze software. Il backup a livello aziendale diventa di conseguenza una soluzione più accessibile.

Mesh Router MR2200ac

Il primo mesh router Synology MR2200ac è dotato del sistema operativo SRM 1.2. Oltre alla copertura Wi-Fi estesa l’interfaccia intuitiva consente agli utenti di comprendere, monitorare e proteggere ulteriormente la propria rete. Il nuovo pacchetto Safe Access consente agli utenti di stabilire diverse regole per monitorare
l’utilizzo di Internet su ogni dispositivo. Ciò consente di tenere sotto controllo gli attacchi esterni per salvaguardare i dispositivi di rete.

Tra le caratteristiche del Mesh Router MR2200ac troviamo:

  • Integrazione con Google Safe Browsing e altri database di DNS e IP threat intelligence
    e Google AI. Safe Access aiuta a filtrare i siti Web inappropriati e dannosi, proteggendo
    così i dispositivi di rete.
  • Supporto di Siri Shortcuts in iOS 12 – È possibile creare un assistente alla gestione della
    rete tramite comandi vocali definiti dall’utente per rendere il funzionamento più
    semplice e intuitivo.

Ulteriori informazioni sui questi ed altri servizi possono essere trovate sul Sito Ufficiale Synology.

Tags

Daniele Cicarelli

Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.

Altro dall'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker